BLOG

VideoMaker: ecco come vieni scelto dai Futuri Sposi

Se ti stai chiedendo in che modo le coppie che hanno intenzione di sposarsi scelgono il servizio di VideoMaker allora sei sicuramente nel posto giusto.

Partiamo da un breve ma importante assunto di base: il lavoro del VideoMaker non è ancora molto conosciuto ed è spesso “eclissato” dal lavoro del fotografo.

Le fotografie infatti risultano ancora essere un “ingrediente” necessario per tutte le coppie, mentre la realizzazione di un video matrimoniale risulta essere una scelta successiva da aggiungere a piacimento. Non è dato sapere se è un bene o un male, a noi piace considerarlo come un servizio esclusivo.

Per le ragioni di cui sopra, la scelta del video maker, dipende in primo luogo proprio dal fotografo. È lui stesso infatti, secondo una nostra ricerca, a consigliare alle coppie il professionista. Non di rado, fotografi o videomaker collaborano attivamente, sviluppando delle vere e proprie partnership.

 

Come per il fotografo, anche per il videomaker vale come primo elemento di scelta la vicinanza territoriale, per una questione di natura pratica e logistica.

Lo step successivo dipende dalla bravura e dalla professionalità del professionista stesso, ovvero dalla capacità di riuscire a far “toccare” con mano la qualità del lavoro che andrà a svolgere.

Ma c’è di più. Dalle analisi fin qui svolte emergono altri particolari interessanti per chi svolge questa professione e ha interesse ad aumentare la propria clientela.

Il processo di ricerca informazioni e di scelta del video maker da parte dei potenziali clienti inizia dai portali di servizi wedding.
Sono diverse le coppie che chiedono consigli su come rendere unico e memorabile il giorno più importante. Attraverso forum e discussioni, infatti, i futuri sposi reperiscono tutte le informazioni del caso rendendosi ancora più sensibili alla scelta del video maker.

Per quanto la professionalità sia una qualità importante che il Video Maker deve assolutamente avere, tuttavia la scelta del professionista si basa su altre variabili che esulano da un video ben realizzato.

 

I futuri sposi, è emerso, apprezzano e scelgono sulla base di caratteristiche umane, se poi queste sono rafforzate da ciò che hanno letto sui vari portali, il gioco è fatto.

Caratteristiche come: gentilezza, sensibilità e discrezione sono gli elementi che più emergono nel professionista e su cui gli stessi sposi pongono attenzione.

Il videomaker appare dunque essere – a posteriori – un vero e proprio “partner” che deve possedere caratteristiche ben definite, all’aspetto umano si aggiungono infatti elementi che definiscono la professionalità, come ad esempio: la disponibilità ad adattarsi alle richieste degli sposi, la puntualità delle consegne, l’originalità delle creazioni nonché la possibilità di personalizzazione del video stesso.

Il processo di acquisto non segue una scaletta ben precisa.
Molti sposi infatti scelgono il videomaker non solo “andando a spasso per il web” ma durante i matrimoni di amici e parenti ai quali sono invitati. Sono diversi infatti i videomaker che realizzano lavori di pochi minuti da proiettare durante il ricevimento.

 

Sono poi diverse le coppie che decidono di “assumere” un videomaker nel momento in cui sono comodamente seduti sul divano di amici a guardare il video realizzato per loro.

Essendo un ruolo, quello del videomaker, esclusivo (o forse meglio dire per alcuni versi residuale), deve fare i conti con il rapporto qualità prezzo oppure deve sorprendere le aspettative aggiungendo qualche servizio in più. Come per altri professionisti, ciò che risalta all’occhio non è tanto il grado di professionalità o originalità, caratteristiche queste intrinseche ed essenziali, quanto l’approccio umano che ancora una volta pare essere un elemento determinante nella scelta.

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su twitter

Compila il form con i tuoi dati e ti ricontatteremo entro 24h lavorative.

Dopo un primo incontro/call di pre-consulenza e un breve questionario, valuteremo se e in che modo possiamo supportati per la crescita della tua azienda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *